Vicenza Basilica Palladio fase 1
Vicenza Basilica Palladio fase 1

1222

Il Comune che ha acquistato Palazzo Bissari con la sua alta torre come sede per il Podestà, decide di costruirvi di fianco un palazzo pubblico con una loggia aperta fra Piazza delle Erbe e e Piazza dei Signori, ed una grande sala al piano superiore per le riunioni del “Consiglio dei Quattrocento”.

La sua forma non è diversa dai tanti “Broletti” Lombardi e padani, soprattutto dopo i restauri del 1260, in seguito all’incendio provocato dalle truppe di Federico II